Browse By

Lo Strano Caso del Doppio Paul – da un Dossier di M.A. (ultima parte)

Siamo giunti al termine di questo lungo cammino nei misteri che avvolgono Paul McCartney, qui sotto trovate l’ultimo articolo sull’ex “Beatle”; ricordatevi di tornare nei prossimi giorni per altre storie affascinanti. Se pensate che Paul McCartney sia l’unico la cui storia è avvolta da misteri ricredetevi: Michael Jackson, Fabrizio De Andrè, Marilyn Monroe, Elvis Presley, Kurt Kobain, sono solo alcuni dei nomi di cui parleremo prossimamente in questa rubrica!

Let It Be – 1970

The Beatles - Let it Be

The Beatles - Let it Be

In copertina, Paul guarda in una direzione diversa rispetto agli altri tre ed è l’unico ad apparire su uno sfondo rosso sangue. Il ritornello del brano che dà il titolo al disco, se ascoltato al contrario, farebbe percepire la frase “He is dead”. Anche il ritornello di “Get Back”, se ascoltato al contrario, produrrebbe una frase ambigua: “Help me , help me, I need some wheels” (“Aiuto, aiuto, ho bisogno di copertoni”, riferito all’incidente stradale di Paul).

Cosa pensare di questa quantomeno affascinante storia? Si tratta della solita leggenda metropolitana che le rockstar amano far circolare nell’ambiente musicale? E’ tutto un incredibile complotto? Può la mente di un uomo partorire un’idea così malata e macabra e svolgerla con la massima precisione fino a portarla a compimento con successo? O, magari, è tutta una clamorosa questione di insieme di casualità? O, forse, è tutto successo davvero e la miriade di indizi che ci troviamo tra le mani costituiscono una vera e propria “prova” della morte del celebre bassista?
Bisognerebbe a tal proposito interrogare Ringo Starr, il quale è senza dubbio alcuno l’unico Beatles sicuramente ancora in vita.

2 thoughts on “Lo Strano Caso del Doppio Paul – da un Dossier di M.A. (ultima parte)”

  1. Mattia says:

    Ho letto tutta la storia sul caso del doppio Paul. Molto intrigante e complimente all’autore dell’articolo. La storia continua a non avere una verità certa e le prove sono però indiscutibili. L’unico dubbio è: I beatles volevo rivelare la verità attraverso tutti questi indizi o volevano marciare su una notizia che avrebbe potuto mantenere alto l’interesse della gente su di loro??? voi cosa ne dite???

    Ho sentito in giro parlare anche del caso Elvis e sulla presunta storia che sia ancora vivo. Spero che l’argomento venga trattato su questo blog!!!

    1. Ema says:

      Io penso che I Beatles ci abbiano marciato molto per tenersi sempre al centro dell'attenzione…però chissà… un piccolo dubbio sotto sotto rimane…

      P.S. l'argomento Elvis sarà il prossimo ad essere trattato!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>